La nostra storia

L’Associazione di volontariato penitenziario ‘Noi e Voi’ Onlus” è stata costituita formalmente nel Febbraio 1992, ed è iscritta all’Albo Regionale di Puglia delle Associazioni di Volontariato dal 1994. Da sempre ha svolto nell’ambito della Provincia di Taranto le proprie attività in favore di detenuti, ex detenuti e loro famigliari anche in prevenzione della devianza, a favore della legalità intesa in senso lato, e negli ultimi anni sempre più verso le famiglie in situazione di difficoltà. Lo stesso oggetto sociale dell’Associazione è stato di recente revisionato ampliando il proprio campo d’azione. Il “costruire ponti tra carcere e città” è divenuto un “costruire ponti tra periferie esistenziali e società”, ciò proprio perché nel corso del tempo ci si è resi sempre più conto che la persona umana è al centro di ogni intervento solidaristico, e questa è sempre più una realtà che vive una complessità di relazioni e situazioni.

Il nostro fondatore, don Antonio Marzia è stato cappellano della Casa Circondariale di Taranto per circa 14 anni, vivendo il grande passaggio dall’Istituto di Via Viola all’attuale di Via Speziale, oggi Via Carmelo Magli. Un passaggio di fondamentale importanza nella storia del penitenziario tarantino, perché carico di aspettative e nuove progettualità nella ricerca di incarnare l’Ordinamento Penitenziario, soprattutto nel periodo in cui fu Direttore dell’Istituto il dott. Pagano, oggi Provveditore di Piemonte e Liguria. Proprio dal confronto tra il dott. Pagano, don Antonio Mariza e gli allora volontari e detenuti della Casa Circondariale nacque Noi & Voi, dapprima titolo di un giornale prodotto dai detenuti, poi divenuto Associazione di Volontariato Penitenziario.

Presidenti dell’Associazione sono stati: Simeone Angela, Michele Romano, Antonio Candelli, Rita Pellegrinelli, Luisa Coppola e ad oggi Francesco Mitidieri.

Cappellani, membri di diritto dell’Associazione sono stati: il fondatore don Antonio Mariza, padre Nino Sangani, don Francesco Mitidieri (ancora in carica), don Saverio Calabrese, don Davide Errico (attualmente in carica).

Tra i soci onorari ad oggi sono stati riconosciuti: dott. Augusto Bruschi, suor Pier Celestina Vendramini, suor Rosanella Pomà. Nel corso di questo anno giubilare il Consiglio Direttivo si riserva di nominare i nuovi soci onorari con una celebrazione di ringraziamento per quanti nel corso degli anni hanno speso le proprie energie per il bene delle persone che serviamo.

Attualmente il Consiglio direttivo è presieduto da Don Francesco Mitidieri, cappellano della locale Casa Circondariale e Direttore dell’Ufficio di Pastorale Penitenziaria dell’Arcidiocesi di Taranto, parroco della Corpus Domini di Paolo VI, inserita nell’ultimo lembo sud-ovest di questo difficile quartierone popolare, nella c.d. Zona Case Bianche, forse una delle realtà più difficile dell’intero Sud Italia.

Vice presidente è Ganxhe Ndoci, una donna inseritasi nel contesto tarantino da oltre venti anni. Giunta con tante peripezie nel nostro territorio nel periodo dei grandi esodi dall’est europeo, oggi non solo ha un suo dignitoso lavoro, ma spende le sue migliori energie in varie realtà del volontariato, da quello penitenziario, a quello per l’immigrazione, da quello afferente al mondo cattolico collaborando con diverse parrocchie, a quello più laico afferente a realtà come l’ARCI.

Revisore dei conti è Roberta Blasi, assistente sociale con una esperienza in svariati settori da quello degli anziani a quello con persone incappate in varie forme di dipendenza, dai senza fissa dimora ai detenuti. Impegnata nel dare testimonianza della propria fede sia nel proprio campo lavorativo, sia nel mondo del volontariato con la partecipazione a campi lavoro e campi di formazione con la Caritas di Taranto.

Dal 2015 per gemmazione è nata la Cooperativa Noi e Voi arl il cui presidente è il signor Antonio Erbante.

Share This